microfoni a condensatore per home studio.

Ciao benvenuto nel mio blog. Oggi voglio parlarti dei migliori microfoni a condensatore per home studio. Qui puoi trovare l’articolo dove tratto i microfoni in generale, mentre qui approfondisco i microfoni a condensatore.

In questo articolo parlo di una serie di microfoni di fascia media, con elevate qualità timbriche e un costo compreso tra i 300€ e 700€ circa. Questa fascia di microfoni presenta una grande varietà di modelli, alcuni molto buoni e altri in cui le caratteristiche non ne giustificano il prezzo.

Se è la prima volta che ti approcci all’acquisto di un microfono la prima parte introduttiva serve per valutare se questi microfoni fanno a caso tuo.

Al fine di questo articolo ti rileverò un segreto per avere microfoni di fascia superiore al prezzo di quelli presenti in questa lista o di poco superiore.

Prima di andare nel vivo dell’argomento ti devo chiedere un favore. Se decidi di acquistare uno dei prodotti che consiglio usa i link che trovi in questo articolo. Utilizzando i link dell’articolo mi darai una mano a tenere attivo il blog. A te non cambierà il prezzo, ma io guadagnerò una piccola percentuale. Usando i link mi aiuterai a continuare a sviluppare dei contenuti di qualità!

Il mio criterio di selezione dei microfoni

Scegliere un microfono può essere difficile, il mercato offre una miriade di marche e di modelli in cui non è facile districarsi. In questa guida ti elenco quelli che, a mio parere, sono i migliori sul mercato in questa fascia di prezzo.

Nel cercare di darti un ordine mentale ho deciso di dividere i microfoni in base al costo. Questo può esserti utile per indirizzarti su microfoni adeguati al tuo budget. Se sei indeciso su come scegliere Il microfono puoi consultare questa guida che ho fatto. Ricorda che la suddivisione che ho scelto di mantenere è solo di stampo economico, tutti i microfoni di cui ti parlerò sono di ottima fattura o con un rapporto qualità prezzo eccellente. Per i microfono professionali invece il prezzo non è stato al’unico criterio di scelta; ma ho anche valutato quanto sono diffusi qui modelli negli studi professionali di alta qualità.

In questo articolo ti parlerò dei microfoni a condensatore per home studio, ovvero dei microfoni di alta qualità che possono darti risultati davvero sorprendenti se usati con consapevolezza.

Microfoni a condensatore per home studio, perché comprarlo

Se sei un musicista o un cantante con una esperienza in ambito di registrazione questi microfoni fanno a caso tuo. In questa fascia di prezzo si trovano microfoni in grado a darti una qualità sonora abbastanza elevata per registrare un demo da distribuire sui canali del web. Specialmente per chi arriva dal un microfono più economico questa fascia di prezzo permette di avere un incremento timbrico non trascurabile.

Un altro motivo per acquistare microfoni a condensatore per home studio quello di ampliare il proprio parco microfonico. Avere un parco microfonico ampio permette di avere a disposizione più possibilità timbriche per registrare la sorgente, che la possibilità di registrare più sorgenti in contemporanea. In questo caso i microfoni a condensatore per home studio possono essere una buona scelta per avere a disposizione tutti gli strumenti necessari per il tuo lavoro senza spendere cifre stratosferiche.

Questi microfoni sono adatti anche per microfoni di spear, da utilizzare in caso di emergenza. Infatti se per un malaugurato caso il tuo microfono di punta si guasta prima di una registrazione importante puoi sopperire al guasto facilmente sostituendolo con uno di questi. Sono in oltre dei microfoni validi da usare su sorgenti secondarie che necessitano di meno spazio nel mix.

Microfoni a condensatore per home studio, perché non comprarlo

Se tu stai valutando di comprare un microfono a condensatore per il tuo home studio ci sono poche motivazioni per non rivolgersi a questa fascia di prezzo. vediamone qualcuna.

Nel caso tu voglia comprare un microfono per provare se l’home recording è la soluzione migliore per te ti consiglio di partire con microfoni più economici o comunque con un entry level. Questi microfoni richiedono un certo impegno economico che potrebbe non essere giustificabili se non si è sicuri che l’home recording sia la strada giusta per te.

Un altro caso per cui questi microfoni potrebbero non fare a caso tuo è che tu possieda già un microfono simile e voglia fare un salto qualitativo. Nel caso tu abbia questa esigenza ti consiglio di vedere i microfoni professionali o di rivolgerti nella fascia più alta di prezzo. Se hai l’esigenza di migliorare il tuo suono ci sono altre strade che puoi percorrere; ad esempio fare un lavoro acustico sulla stanza o investire in un preamplificatore esterno. Queste due operazioni sono in grado di portare qualità nel tuo suono e farti approfondire la conoscenza della materia. Infatti il microfono è solo un anello della catena di registrazione, valuta bene qual’è il punto più debole su cui lavorare e concentrati su quello.

L’aston origin

Prezzo 222€

microfoni a condensatore per homestudio - Aston orign

Per aprire l’articolo sui microfoni a condensatore per home studio ho scelto l’aston origin.

L’Aston è una società specializzata nella produzione di microfoni. Non’ostante la fondazione sia abbastanza recente l’Aston è riuscita a imporsi sul mercato. Il brand si caratterizza per le eccellenti prestazioni e dall’elevato rapporto qualità/prezzo.

Il marchio sostiene di creare ogni prodotto dopo una serie di test in cui vari circuiti vengono abbinati a diverse capsule per scoprire la combinazione vincente. In altre parole il marchio sottolinea come alla base di tutto il processo cui sia una cura dei dettagli, fino alle più piccole minuzie. Questo livello di attenzione per il prodotto è davvero ammirabile per i microfoni a condensatore per home studio, e si ritrova di solito nei modelli più professionali.

Le specifiche

L’Aston Origin è un microfono a condensatore cardioide, come molti microfoni più economici di questo articolo non è possibile impostare la figura polare. Spesso viene effettuata questa scelta per abbassare i prezzi di produzione senza compromettere le funzionalità, la figura polare cardioide è molto versatile. Il Pad di attenuazione è impostato a un valore di -10 dB, valore abbastanza classico. Il filtro low cut è impostato a 80 Hz. Il valore è ottimo per pulire le basse frequenze senza alterare in maniera eccessiva il contenuto armonico dei segnali.

Aston Oringin -  Risposta in frequenza - microfono a condensatore da home studio

Come possiamo vedere dal grafico l’Origin è un microfono full range molto lineare. Presenta un boost sulle altissime frequenze che aiuta a fare uscire le armoniche superiori del segnale riducendo il tempo di effettuare questo procedimento in mix. Il suo Max Spl è di 127 dB, quindi è necessario fare attenzione a non saturare la capsula quando si utilizza con sorgenti ad alta emissione. Con i suoi 18 dB-A non è il microfono più silenzioso della categoria. Anche la gamma dinamica risulta essere limitata dal rumore di fondo con 76 dB di SNR.

Fonte sito Aston Microphones

In uso

L’Aston Origin è un ottimo microfono sopratutto per la ripresa di chitarre e voci, ma può essere utilizzato su molteplici fonti. Trovo davvero apprezzabile la risposta in frequenza lineare di questo microfono. Il suono risulta essere naturale ma dotato di una bella ariosità sulle alte frequenze. L’esaltazione delle alte frequenze risulta essere una caratteristica apprezzabile quando si cerca di fare uscire il segnale nel mix senza troppo proccesing. La sua limitata gamma dinamica lo limita un po nella versatilità su strumenti con un’elevata escursione dinamica; ma resta ideone alla ripresa di molte sorgenti.

Se cerchi un microfono molto lineare per la ripresa di voci e chitarre l’Aston Origin è il microfono che fa per te

Recensione Sound On Sound dell’Aston Origin

Compra l’Aston Origin

Altre versioni

L’Aston origin è disponibile in diverse versioni, l’unica differenza sono gli accessori contenuti della confezione. Queste versioni aggiungono un flitro anit-pop di design e un filtro per assorbire le riflessioni. Nel caso registrassi in una stanza non trattata potrebbe essere interessante il bundle compreso del filtro anti-riflessioni. Questo filtro assorbe gran parte delle riflessioni indesiderate della stanza.

Aston origin bunlde: con filtro nero, con filtro viola.

Blue Bluebird

Prezzo: 315 €

Blue Bluebird - Microfoni a condensatore per home studio
Blue Bluebird

il Blue Bluebird è un microfono destinato a chi cerca un sound moderno e un aspetto accattivante. La Blue si distingue per dare un sound caldo e morbido, leggermente vintage, in prodotti da un design affascinante. Il Bluebird non fa eccezione. Il Blue Bluebird è un microfono in grado di dare carattere alle vostre tracce, analizziamolo un po più nel dettagliato.

Le specifiche

Il Blue Bluebird è un microfono a condensatore cardioide, non consente infatti la possibilità di modificare la figura polare. Questa scelta è molto comune nei microfoni più economici di casa Blue . Questo microfono é dotato del filtro Low cut che può essere utile per escludere rumori indesiderati dalla ripresa. Il sito non specifica la pendenza i dettagli del filtro ma possiamo supporre dal grafico che si tratti di un 12 dB/ottava impostato verso i 100 Hz. Il Pad di attuazione è di -20 dB, valore che lo rende molto versatile anche su fonti estremamente rumorose.

risposta in frequenza e figura polare Bluebird
risposta in frequenza e figura polare Bluebird

Il Blue Bluebird a discapito del basso prezzo è un microfono full-range, ovvero la sua risposta in frequenza copre tutto spettro audio udibile dell’orecchio umano. Il microfono si presenta molto lineare nella sua risposta, tranne per un leggero incremento sulle basse e un boost sulle alte frequenze. Questa risposta rende il microfono molto piacevole all’ascolto, con una buona corposità sulle basse e un dettaglio nitido sulle alte frequenze.

Il valore di Max SPL sopportabile dal Bluebird è di 138 dBspl, il Bluebird è quindi un microfono che si presta alla registrazioni su sorgenti ad alta emissione sonora, come gli amplificatori o gli ottoni. Il Bluebird ha una rumore di fondo di appena 11.7 dB-A, e un rapporto segnale/rumore di 82,3 dB-A. La bassa rumorosità lo rende idoneo anche alla ripresa di suoni più delicati nei passaggi più tenui di un brano.

Fonte sito Blue Microphone.

Utilizzo

Vista la risposta in frequenza molto lineare è un microfono che possiamo considerare come multiuso con un specifico orientamento per chitarre e voci. La sua ariosità potrebbe dare un carattere leggermente troppo aggressivo quando si sceglie di usarlo per fonti che devono mantenere un sound più morbido. E’ comunque utilizzabile su un grande numero di fonti quali fiati, percussioni, archi e ottoni. Il non poter modificare la figura polare potrebbe essere uno svantaggio nel caso si vogliano effettuare riprese stereofoniche particolari, ma il modello cardioide permette comunque di effettuare molte tecniche stereofoniche più diffuse.

Se cerchi un microfono in grado di essere usato su un grande numero di fonti, con un carattere riconoscibile e moderno, il Bluebird è il microfono che fa per te!

Recensione Sound On Sound

Compra il Blue Bluebird

Modding.

Il Modding è quella procedura che consiste nella modifica del circuito originale per ottenere prestazioni migliori. Chi è esperto in circuiteria elettronica può cimentarsi nella procedura. Il Blue Bluebird è un microfono ottimo, però i più pignoli hanno trovato il modo di migliorare sensibilmente il timbro. La procedura proposta in questo caso è limitata alla semplice sostituzione della capsula.

Maggiori approfondimenti su microphone-parts.com e in questa pagina c’è la guida completa. Ci tengo a precisare che la guida è per vecchi modelli del microfono.

Aston Spirt

Prezzo: 325 €

Aston Spirt - microfoni a condensatore da home studio

L’Aston Spirit è il secondo microfono di Aston di cui voglio parlarti. Questi microfono si differenzia dell’Origin a livello estetico per una forma più slanciata, a mio parere più piacevole alla vista. Le differenze non sono solo estetiche. Come vedremo lo Spirit aggiunge delle features funzionali molto pratiche. In’oltre questo microfono aggiunge un trasformatore d’uscita che nell’Origin, essendo trasformerless non è presente.

Le specifiche

L’Aston Spirit è un microfono multi pattern. Le figure polari selezionabili sono le classiche tre: omnidirezionale, figura a otto e cardioide. Questo microfono aggiorna anche il Pad di attenuazione che è disponibile in due valori : -10 e – 20 dB-A. Due livelli di attenuazione sono molto comodi per gestire una maggiore quantità di sorgenti. Il filtro di low cut è impostato a 80 Hz, quindi è in grado di pulire il segnale da Hum elettrici e rumori di fondo.

Aston Spirt risposta in frequenza caridoide
Aston Spirit risposta in frequenza caridoide

La risposta in frequenza dell’Aston Spirit è molto lineare. Si vede un piccolo boost nell’area della presenza che può aiutare a fare uscire voce nel mix. anche l’area delle altissime frequenze è amplificata con una curva molto dolce che può aiutare a dare una maggiore ariosità al segnale.

Come possiamo vedere dai grafici la risposta del microfono in figura otto e cardioide sono abbastanza simili. Tuttavia è interessante notare come cambi ulteriormente in modalità omnidirezionale. Il cambio di risposta in frequenza in base al modello polare è normale su tutti i microfoni, ma nel caso dello Spirit è abbastanza accentuato. Un caso cosi accentuato è interessante per impostazioni del microfono creative.

Aston Spirit risposta in frequenza figura a 8
Aston Spirit risposta in frequenza omnidirezionale
Aston Spirit risposta in frequenza omnidirezionale

Il rumore di fondo dello Spirit è di 14 dB-A, non il più silenzioso della categoria quindi ma più che accettabile per fare ottime registrazioni. Molto positivo il valore di Max Spl di 138 dB per 0.5% di THD, che lo rende idoneo alla ripresa di sorgenti caratterizzate da un’alta pressione sonora. Aston non comunica il rapporto segnale rumore ne sul sito ne sul manuale d’istruzioni. Basandoci sui dati in nostro possesso possiamo però pensare che sia comunque un valore molto valido; e che l’Aston Spirit abbia una gamma dinamica di tutto rispetto.

Fonte sito Aston Microphones

In uso

L’Aston Spirit è un microfono che si presta molto per la registrazione di tracce vocali e di chitarre acustiche. La sua risposta estremamente naturale con una leggera enfasi sulle frequenze della presenza vocale e dell’aria danno un suono aperto e piacevole. Un suono moderno in grado di uscire dal mix senza ricorrere a eccessivo processing in post produzione.

L’Aston è un microfono che si presta all’utilizzo su molteplici fonti. Anche se il suo punto forte e la voce può dare un ottimo risultato sulla maggior parte delle sorgenti acustiche. La risposta in frequenza lineare e la dolcezza delle alte frequenze possono dare ottimi risultati su archi, pianoforti, percussioni e amplificatori.

Se cerchi un microfono dal sound naturale e piacevole all’ascolto L’Aston Spirit è il microfono che fa per te!

Recensione Aston Spirit su Sound On Sound

Compra l’Aston Spirit

Altre versioni

L’Aston Spirit, come il suo fratello minore, è disponibile altri due diversi packagin. Gli accessori contenuti sono gli stessi di quelli contenuti nel bundle dell’Origin. Nel caso registrassi in una stanza non trattata potrebbe essere interessante il filtro anti-riflessioni compreso nel bundle. Questo filtro è in grado di assorbire gran parte delle riflessioni indesiderate della stanza.

Aston Spirit bunlde: con filtro nero, con filtro viola.

Rode NT 1000

Prezzo 333 €

Rode NT 1000 - microfoni a condensatore per home studio
Rode NT 1000

Il Rode NT 1000 è uno dei microfono di fascia media di casa Rode. Questo microfono offre caratteristiche ben oltre la sua fascia di prezzo. Il Rode NT100 ha la stessa capsula de Rode NTK , microfono valvolare di casa Rode, che gli conferisce un suono abbastanza morbido ma con quella .

Le specifiche

Il Rode NT1000 è un microfono cardioide. Questo modello non dispone di alcuna possibilità di personalizzazione del suo comportamento.

Rode NT 1000
Rode NT 1000 Risposta in frequenza

Il Rode NT 1000 ha una risposta in frequenza abbastanza lineare. Presenta un leggero decremento sotto i 100 Hz e un boost nelle medio alte. Il grafico conferma infatti la sensazione di linearità e calore che si ha usando questo microfono.

Il vero punto di forza del Rode NT 1000 è il basso livello di rumorosità. Infatti questo microfono ha un rumore di fondo di soli 6 dB-A e un rapporto segnale rumore di 88 dB. Queste caratteristiche sono ben al di sopra della fascia di prezzo e sono facilmente riscontrabili in microfono che sono uno standard di mercato. La gamma dinamica di 136 dB e il Max Spl di 140 dB con 1% di THD rendono questo microfono adatto alla ripresa di sorgenti ad alta emissione sonora.

Fonte sito Rode Microphone .

In uso

Il Rode NT 1000 é un microfono pensato appositamente per la voce. La sua media calda e in face rispecchia in pieno il suono di casa Rode. La media dura non compromette timbricamente suono, che rimane nel suo complesso molto morbido. Il Rode NTK è ha un suono caratteristico che è in grado di caratterizzare in maniera riconoscibile la sorgente senza che ciò ne degradi la qualità.

Questo microfono può essere usato si molteplici fonti. Chitarre acustiche, chitarre elettriche, fiati e pianoforti sono alcuni delle sorgenti che possono giovare di questo microfono.

Se cerchi un microfono caldo ma lineare, utilizzabile su molte sorgenti e con un rapporto qualità prezzo eccellente il Rode NT 1000 è il micorofono che fa per te!

recensione degli utenti su gearsluts.com

Recensione NTK & NT 1000 su recordinghacks.com

Compra il Rode NT 1000

Blue Babybottle

prezzo 375 €

Microfoni a condensatore per homestudio - blue babybottle
Blue Babybottle

il Blue Babybottle è il secondo prodotto di casa Blue che voglio approfondire in questo articolo. Il sound di questo microfono e davvero morbido e piacevole e possiamo intenderlo come alternativa ad alcune esigenze artistiche del Bluebird. Il Babybottle è un microfono che ho personalmente in più occasioni preferito a microfoni ben più blasonati, ad esempio Neumann.

Specifiche

Il Babybottle è un microfono a condensatore supr-caridoide. Anche se il marchio lo spaccia come semplice cardioide il grafico della figura polare nelle specifiche non lascia dubbi interpretativi. Questo microfono non è dotato di switch per modificare la risposta polare. Il Blue Babybottle è dotato di un filtro low cut impostato a 100 Hz, anche se non è specificata la pendenza possiamo ragionevolmente supporre che sia di 12 dB/ottava. Il Pad di attenuazione è impostato a -20 dB valore che lo rende versatile su sorgenti sonore ad alta pressione.

Il Babybottle è un microfono full range, la sua risposta in frequenza è estremamente lineare su tutto lo spettro di frequenze udibili. Il grafico evidenzia un boost nel range delle bassissime frequenze, che conferisce la morbidezza al suono. E’ in oltre da rilevare la mancanza di boost sulle altissime frequenze, questo conferisce la naturalità al suono e la dolcezza sulle alte tipica di questo microfono.

Specs Blue Babybottle

Il valore di Max SPL del Babybottle è di 134 dBspl, per registrare sorgenti ad alta emissione è quindi necessario prendere delle precauzioni, per esempio allontanandolo dalla sorgente sfruttando la legge dell’inverso del quadrato. Il rumore di fondo è di 10,8 dB-A rendendo il microfono molto silenzioso. Il valore di SNR è di 83,2 dB-A garantendo così in dynamic range di 123,2 dB. Questi valori sono più che sufficienti a eseguire delle registrazioni in studio su fonti di pressione sonora non esagerata.

Fonte sito Blue Microphones.

In uso

Il blue è un microfono che per la sua linearità si presta ad essere usato su quasi tutte le fonti. E’ un microfono dal suono naturale e pulito. La sua risposta in frequenza lineare sulle alte lo rende idoneo se si cerca un microfono che non enfatizzi le sibilanti, il problema degli alti Harsh con il Babybottle è molto limitato. Questo microfono è un ottimo anche per la ripresa di chitarre e archi, sopratutto quando non devono tagliare il mix in modo eccessivo. La sua figura polare non lo rende un microfono adatto alle riprese stereofoniche.

se cerchi un microfono dal suono naturale e morbido, che possa essere usato su molteplici fonti il Babybottle è il microfono che fa per te!

Recensione Blue Babybottle di Sound On Sound

Compra il Blue Babybottle

AKG C 314

Prezzo: 469 €

AKG C 314

L’AKG C 314 è il fratello minore del famoso AKG C414, con cui condivide la capsula microfonica. Questo microfono è stato presentato al mondo nel 2015 come microfono intermedio tra la il C 214 e il C414. Possiamo intendere concettualmente questo microfono come una versione semplificata del C 414. Tuttavia il microfono si distingue leggeremte dal modello d’ispirazione su alcune caratteristiche timbriche.

Le specifiche

L’AKG C314 é un modello a figura polare variabile. Questo microfono dispone di meno figure polari rispetto al suo fratello maggiore, tuttavia il C314 è dotato di un setup di tutto rispetto. Infatti è configurabile in 4 figure polari:: cardioide, a otto e super-cardioide. Anche il Pad di attenuazione è meno flessibile rispetto al C 414. Il C 314 infatti può essere attenuato con un solo step di -20 dB, valore usuale nei prodotti di casa AKG. Il filtro low cut è impostato al valore di 100 Hz con una pendenza di 12 dB/ottava.

AKG C 314 spercifiche

La risposta in frequenza di questo microfono è abbastanza lineare sulle basse e medio basse frequenze. Il C314 presenta una minore sensibilità intorno ai 2 KHz e un boost sulle altissime. La risposta in frequenza rispecchia il carattere di questo microfono, che risulta abbastanza naturale all’ascolto ma con un’ariosità piacevole sulle alte frequenze.

Il C314 risulta essere un microfono estremamente silenzioso con i suoi 8 dB-A di rumore di fondo. Il rapporto segnale/rumore è di 86 dB, avendo così una gamma dinamica sufficiente a gestire la maggior parte dei segnali . Purtroppo l’AKG non ha rilasciato la specifica che riguarda il massimo livello di pressione sonora sopportabile dal microfono

Fonte sito di AKG

Tabella comparativa

AKG C 314 VS AKG C414  mic comparation
AKG C 314 VS AKG C414

In uso

L’AKG C 314 rispetto al C 414 è più colorato donando un boost piacevole sulle alte. A differenza del C 414 il microfono caratterizza in maniera più netta la sorgete. In altre parole il C 314 è da intendersi meno come tutto fare da studio di registrazione ma più indirizzato a un utilizzo selettivo su alcune fonti.

Anche se si distacca dal fratello maggiore rimane comunque un microfono molto versatile. Può essere utilizzato con ottimi risultati su archi, pianoforti, chitarre e voci. La versatilità data delle figure polari rende il C 314 un ottima scelta per le riprese stereofoniche. L’AKG infatti ha creato anche un set matched pair di questo modello.

Se cerchi un microfono molto versatile, con un suono molto lineare, il C 314 è il microfono che fa per te!

Recensione Sound On Sound AKG C314

Compra l’AKG C314.

Neumann TLM 102

Prezzo 579 €

Neumann TLM 102 - Microfoni a condensatore da home studio
Neumann TLM 102

Il TLM 102 è il microfono di fascia bassa di casa Neumann. Questo microfono è stato appositamente pensato per chi desidera avere il sound tipico del marchio a casa propria.

A differenza di altri produttori che hanno una produzione i microfoni di tutte le fasce; Neumann ha deciso di non creare microfoni a condensatore per home studio in diversi modelli. Il TLM 102 è quindi l’unico prodotto per il marchio tedesco pensato principalmente per questi mercato. Tuttavia non bisogna pensare che l’attenzione ai dettagli sia mancata per questo prodotto, il TLM 102 è un microfoni di alta qualità.

Ne esiste anche una versione nera che, analogamente al TLM 103, differisce solo per l’estetica.

Le specifiche

Il TLM 102 è un microfono a condensatore cardioide. Al pari del fratello maggiore TLM 103 non possiede nessun controllo. Non è quindi possibile modificare le impostazioni attivando un filtro ne un Pad di attenuazione.

Risposta in frequenza TLM 102
Neumann TLM 102 Risposta in frequenza

Come un microfono di fascia alta il TLM 102 è un microfono full range. La risposta in frequenza del TlM 102 è estremamente lineare e presenta solo il classico boost sulle alte frequenze. In altre parole il TLM 102 è caratterizzato un suono estremamente naturale, ma con una leggera apertura sulle alte frequenze. Di conseguenza il suo suono è molto lineare ma con un ariosità che rende più piacevole al suono.

Il rumore di fondo di questo microfono è di 12 dB-A con un rapporto segnale/rumore di 82 dBspl . Questo microfono è quindi abbastanza silenzioso anche a discapito dei 12 dB-A di rumore di fondo, che se analizzati da soli risultano un po più alti della media. Il valore di Max Spl è di 144 dB con una THD massima del 0.5%. Questi valori sono ottimi per utilizzare il TLM 102 anche per quelle sorgenti con emissione ad alta pressione sonora.

Fonte sito Neumann.

In uso

Il Neumann TLM 102 presenta un suono abbastanza bilanciato. Questo microfono mantiene la durezza sulle medie frequenze che caratterizza il sound del marchio. La qualità di questo microfono è paragonabile ad altri microfoni più costosi, rivelando un rapporto qualità prezzo eccellente.

Il TLM 102 è particolarmente indicato alla ripresa di voci e chitarre Pop. Questo microfono è abbastanza flessibile, quindi è possibile usarlo per la ripresa di molteplici fonti. La sua risposta in frequenza molo estesa e la resistenza ad alte pressioni sonore consentono di usarlo su quasi tutte le sorgenti. Allo stesso modo delle voci , con il TLM 102 possono essere riprese chitarre, ottoni e amplificatori.

Se cerchi un microfono dal suono molto lineare, flessibile, con una media dura e un rapporto qualità prezzo eccezionale il TLM 102 è il microfono che fà per te!

Recensione TLM 102 su Sound On Sound

Compra il Neumann TLM 102

Conclusioni sui microfoni a condensatore per home studio

In questa categoria si trovano dei microfoni davvero interessanti, con un rapporto qualità prezzo eccellente. Sopratutto quelli di fascia più alta non hanno da invidiare nulla alla categoria superiore. I microfoni a condensatore per home studio offrono una qualità allo stato dell’arte a prezzi concorrenziali. Questi microfoni sono ottimi per chi vuole registrarsi la propria musica con una qualità elevata ma mantenendo un budget ridotto.

Io credo che la scelta di un microfono sia una cosa da ponderare con attenzione. Tra i criteri di scelta il microfono dobbiamo tenere conto delle nostre esigenze, delle condizioni di utilizzo e del nostro gusto estetico personale. Ogni microfono caratterizza il suono della sorgente che riprende; la scelta di un microfono è inoltre anche il primo passo di una scelta artistica e stilistica del fonico.

Tuttavia il microfono migliore rimane quello in grado di avvicinartsi maggiormente all’obbiettivo e adeguarsi al meglio alle tue esigenze. Il microfono rimane tuttavia solo uno strumento. Un ottimo microfono può facilmente dare dei risultati pessimi se usato con poco criterio. L’arma più importante per un fonico quindi continua a essere la conoscenza e lo studio. La regola aurea di tutti i fonici è che ogni punto della catena produttiva deve essere della massima qualità. L’anello più debole della catena di registrazione è sempre la componente umana, migliorabile solo con pratica e studio.

Anche te sei interessato alle tematiche inerenti alla registrazione audio?

aggiungimi sui miei canali social e rimaniamo in contatto!

www.facebook.com/gregorioferraris

www.instangram.com/gregorioferraris

http://www. inkedin.com/gregorioferraris

Stay tuned

Lascia un commento